Per iniziare il tuo cammino in Otakuland registrati o identificati.
AOLS Pre-registrazione

Benvenuto su Anime Otakuland, il portale dei collezionisti e degli amanti del manga in italia. Registrandoti potrai usufruire di molti servizi, tra cui il “Collezionista”, il primo servizio in Italia che ti permette di archiviare le tue collezioni manga e anime! Scopri in che posizione sei tra i collezionisti manga italiani!

Recensione Collettibile Manga

Recensione Sidooh

di MangaMan Supreme Jounin | 18 marzo 2010 - 22:03 | 545 Visualizzazioni | 1 Recensioni

Recensione di Qualità
Recensione oggettiva
Anche il grande sensei Tsutomu Takahashi cede il suo talento al manga storico, ambientando la sua opera nel Giappone feudale di fine epoca Sengoku.
Siamo nel 1855 e Shotaro e Gentaro Yukimura sono due fratellini che, rimasti orfani, si ritrovano dopo una lunga serie di peripezie e di prove massacranti, ad essere adepti di una setta di guerrieri samurai capeggiata da Rugi, la quale ha come obiettivo principale la cacciata degli stranieri dalla nazione.
Dimostrato il loro valore, Shotaro e Gentaro, saranno scelti da Rugi stesso a far parte dell'Armata Bianca (un gruppo interno di assassini e sabotatori). L'ultima missione, tuttavia, manifesterà ai due il tradimento di Rugi che si rivelerà un vero e proprio complottatore.
A questo punto l'intento dei ragazzi sarà solamente quello di vendicarsi del loro ex-capo e a tal proposito decideranno di intraprendere la via del guerriero (SIDOOH) per completare il loro cammino e diventare sempre più forti ed invincibili.
Il tratto di Takahashi non si smentisce mai: l'uso del nero è massiccio.
I personaggi sono ben definiti e i toni sono sempre cupi, sebbene quest'ultima caratteristica si può notare di meno rispetto agli altri lavori del maestro.
La sceneggiatura è complicata e a volte è difficile da seguire ma il risultato finale rimane sempre appagante. Interessante è la focalizzazione della trama sull'avversione nipponica all'arrivo degli stranieri nella loro patria.
Garantisco che non è la solita storia di samurai, ronin e kabukimono.
Consiglio questo manga a tutti i fan di Tsutomu Takahashi e del periodo giapponese pre-moderno e lo sconsiglio a chi proprio non sopporta le katana e il sangue svolazzanti.
Voto complessivo: 7.
Recensione tecnica
I volumi sono, ad oggi, 20 in Giappone e 11 in Italia. Il manga è ancora in corso di pubblicazione.
L'edizione è della Panini con sovraccoperta traslucida.
La carta è quella spessa e ruvida, adatta (a mio modesto parere) ad assorbire meglio la notevole quantità d'inchiostro dei disegni in questione.
Ogni copertina presenta uno sfondo giallo e nero.
Vicino al logo della casa editrice si può leggere il sottotitolo scelto: La Via del Guerriero.
I volumi sono composti da circa 220 pp. l'uno e sembrano più grandi del normale a causa della suddetta carta.
Il prezzo varia dai 5.00 euro dei primi numeri ai 7.00 euro di quelli attuali.
Video Recensioni

Nessuna Video Recensione

Nessun Commento.
Vuoi essere il primo?

Editions

  • Saint Seiya
  • Gundam
  • Saikano
  • D.Gray-Man World
  • Naruto
  • Beck
  • Dragonball

Partners

  • NIGHT SUN NETWORK 3
  • ItalyManga
  • Rpg No Oukoku
  • itascan
  • Anime Fun
  • Claymore Fan
  • Selaine Cosplay
  • One Piece World
Versione Alpha